Come fare marketing di affiliazione

Come fare marketing di affiliazione per guadagnare online? Bene, se ti stai facendo questa domanda sei già un passo avanti. Per fare gli altri passi non devi fare altro che leggere quest’articolo, mi ringrazierai.
Ma che cos’è il marketing in affiliazione od in inglese affiliate marketing? Fare affiliazione vuol dire promuovere prodotti fisici o digitali di altri ricavandone un commissione.
La promozione si attua inserendo dei link nella propria piattaforma digitale (sito web, blog, social media). Questi link avranno un codice di tracciamento che consentirà di risalire all’affiliato.

Quindi ad esempio, se un visitatore del tuo sito acquista cliccando su questi link l’advertiser (compagnia che vende il prodotto) ti riconoscerà una commissione.
E’ possibile inoltre guadagnare con le affiliazioni facendo compiere al visitatore un’azione diversa dalla vendita.
Questo tipo di affiliazione è detto CPA (Cost Per Action). In questo caso potrai guadagnare facendo iscrivere un utente ad un portale, o facendogli scaricare un app. Con questo genere di affiliazione è possibile guadagnare, ma se vuoi fare davvero soldi online non è questa la strada migliore.

Come fare marketing di affiliazione: occorre un blog

In teoria si può fare affiliazione utilizzando esclusivamente i social media. Ma francamente te lo sconsiglio. Ti spiego il perché. I social media spesso sono restrittivi verso i link di affiliazione che necessariamente dovrai inserire nel tuo sito.
Inoltre se per una qualsiasi ragione ti venisse chiuso il tuo account sarebbero problemi seri. Mentre, con un tuo sito web o blog, hai piena autonomia. Decidi tu e basta. Di conseguenza dipende da te decidere quale strategia di marketing adottare.

Quindi è evidente che la risposta migliore alla domanda come fare marketing di affiliazione è quella di aprirsi un blog/sito.
Ovviamente assodato che il primo passo per guadagnare seriamente con le affiliazioni è quello di aprirsi un blog, il passo successivo è quello di affidare la creazione di un blog ad un web designer,
poiché se vuoi farlo seriamente e con reali possibilità di guadagno molto meglio affidarsi a mani esperte.
In questo caso ti consiglio un web designer freelance, soluzione a parità di qualità, senz’altro più economica.

Come fare marketing di affiliazione: scegli una nicchia

Stabilita l’importanza di avere un sito web od un blog per fare affiliazione entriamo più concretamente nel merito dell’argomento. Il primo passo da fare è quello della scelta di una nicchia di mercato.
Dovrai scegliere una nicchia di mercato che sia profittevole ma allo stesso tempo che non abbia una grande concorrenza.
Dopo di che dovrai scegliere la parola chiave inerente la tua nicchia sulla quale puntare.
Il come fare marketing di affiliazione dipenderà da queste due scelte che dovrai fare. Dalla scelta della nicchia e della giusta keyword sulla quale puntare dipenderà molto delle tue possibilità di guadagno.


Per meglio affrontare questo passaggio hai due vie da percorrere. La prima, quella di chiedere una consulenza ad un SEO che è colui che si occupa di ottimizzazione per i motori di ricerca e quindi di keywords.
La seconda, se vuoi far da te, avvalerti di uno strumento SEO a pagamento che ti sarà di fondamentale aiuto.In questo caso ti consiglio SEOZoom per il mercato italiano, oppure Semrush per il mercato internazionale.

Come scegliere un programma di affiliazione

In tutta onestà ti devo dire che rispondere alla domanda come fare marketing di affiliazione non è semplice e la ragione è che fare affiliazione seriamente non è per nulla facile. Ma facendolo nel giusto modo con determinazione e studio ti potrai togliere delle belle soddisfazioni.
Scelta la nicchia e la money keyword, rimane un ultimo ma decisivo passo da fare. Cercare un programma di affiliazione profittevole.
Per profittevole si intende che garantisca delle commissioni convenienti. In generale promuovere prodotti digitali assicura commissioni più vantaggiose rispetto alla promozione di prodotti fisici. La ragione è molto semplice.I prodotti fisici hanno dei costi di produzione che i prodotti digitali non hanno.

Inoltre il prodotto fisico ha necessariamente dei costi di spedizione. Per questa ragione le commissioni dei prodotti digitali sono più alte. Detto questo cerca i prodotti sui quali hai deciso di puntare recati nel sito relativo a questi. Ti accorgerai scorrendo in fondo alla pagina che quasi tutti hanno una voce che invita tramite link ad accedere al loro programma di affiliazione.
Se le condizioni proposte ti soddisfano procedi con la registrazione al programma di affiliazione. Una volta registrato al programma di affiliazione ti verrà fornito un link affiliato che dovrai usare per promuovere i prodotti sul tuo sito/blog, ma anche su altre piattaforme.

Scegli un programma di affiliazione serio

Il primo criterio da valutare nella scelta di un programma di affiliazione è la serietà. Vale a dire che sia puntuale ed affidabile nel pagare le commissioni. Secondo parametro la durata del tracciamento dei cookie.
Ti spiego subito cosa significa. Un visitatore clicca sul link di affiliazione posto sul tuo sito, ma non completa l’acquisto in quello stesso momento magari lo farà in seguito.

Bene la commissione ti verrà ugualmente riconosciuta entro un determinato periodo stabilito dal programma di affiliazione.
Quindi meglio scegliere programmi di affiliazione la cui durata di tracciamento dei cookie superi almeno le 24 ore. Questo perché la maggioranza dei visitatori di un sito web, molto difficilmente acquista entro le prime 24 ore.

Come fare marketing di affiliazione: high ticket low ticket

Il mercato delle affiliazioni si divide in due tipologie. Le affiliazioni low ticket e quelle high ticket. Per low ticket si intende la vendita in affiliazione di prodotti per i quali ti viene riconosciuta una modesta commissione. Spesso, anche se non sempre, si tratta di prodotti a basso costo.
Mentre per high ticket si intende la vendita di prodotti le cui commissioni possono raggiungere anche il 70%. Contrariamente alle affiliazioni low ticket, i prodotti high ticket in genere hanno costi elevati. Entrambe le tipologie di affiliazione presentano vantaggi e svantaggi.

Per guadagnare con le affiliazioni low ticket data l’esiguità delle commissioni devi generare molte vendite. D’altra parte però i prodotti a basso costo sono più facili da vendere.
Mentre per le affiliazioni high ticket ti basteranno poche vendite per ottenere guadagni consistenti.
Per vendere in high ticket però, devi avere una notevole conoscenza del prodotto che vai a promuovere. Oltre che trovare prodotti high ticket ,specie in Italia, è tutt’altro che facile.

Affiliazione low ticket vs high ticket : la scelta

Scegliere tra queste due tipologie di affiliate marketing dipende dagli obbiettivi prefissati. Con le affiliazioni low ticket difficilmente arriverai a guadagnare cifre consistenti.
Ma saranno più facili ed immediate da realizzare. Per cominciare ti consiglio l’affiliazione Amazon.
Le affiliazioni Amazon hanno commissioni basse, quindi rientrano nella tipologia low ticket. Con l’affiliazione Amazon non ti arricchisci, ma sono vendite più facili grazie alla fiducia nel marchio. Chi non conosce Amazon.

Se invece il tuo obbiettivo è quello di guadagnare cifre importanti, allora scegli le affiliazioni high ticket.
I guadagni tarderanno ad arrivare ma saranno decisamente più interessanti. Dovrai però conoscere e testare personalmente i prodotti che andrai a promuovere.
Questo perché deve instaurarsi un rapporto di fiducia con il visitatore del tuo sito. I prodotti high ticket hanno spesso costi più elevati, quindi dovrai mostrare competenza ed autorevolezza nel promuoverli.

Affiliate marketing high ticket la situazione italiana

Come detto nel paragrafo precedente, le affiliazioni high ticket avendo commissioni elevate ti permettono di realizzare guadagni interessanti anche con poche vendite. Purtroppo però in Italia, le affiliazioni high ticket sono quasi irreperibili se non proprio inesistenti.
Mentre nel mercato anglofono hai l’imbarazzo della scelta. Ma se non hai problemi con la lingua inglese allora vai decisamente sulle affiliazioni high ticket.

In conclusione in quest’articolo ho cercato di dare la migliore risposta possibile alla domanda come fare marketing di affiliazione. Ricordati il vero segreto per guadagnare con le affiliazioni sta nel portare traffico al tuo sito.
Per questo come ti ho detto dovrai rivolgerti ad un SEO io stesso sono un consulente SEO contattami e sarò lieto di aiutarti a raggiungere il tuo l’obbiettivo, oppure se hai scelto la strada del fai da te devi dotarti di strumenti SEO come quelli che ti ho consigliato. Inoltre condividi i tuo articoli, recensioni e quant’altro sulle piattaforme social. Seguendo questi miei consigli i risultati arriveranno. Per qualsiasi domanda o dubbio non esitare a contattarmi.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *